Unindustria Partecipazioni



E' la società del sistema Unindustria che gestisce ed eroga servizi a pagamento in collaborazione con i più qualificati partner di settore.


A seguito della fusione delle associazioni territoriali di Unindustria si è attivato un progetto di razionalizzazione e valorizzazione delle società partecipate che risponde all’esigenza di riorganizzare e gestire in maniera unitaria sotto la guida di Unindustria tutte le società ed in tale ottica particolare attenzione è dedicata alle società che offrono servizi a pagamento.


Numerose associazioni del sistema Confindustria hanno sviluppato i più diversi servizi a pagamento, integrando e rendendo più ampia l’offerta dei servizi alle aziende associate, con lo scopo di migliorare la soddisfazione dell’associato e nel contempo fidelizzarlo.


Nell’intento di razionalizzare l’offerta, sfruttando al meglio l’ampio bacino territoriale ed associativo, Unindustria ha individuato in Unindustria Partecipazioni l’unico soggetto gestore di tutti i servizi a pagamento sull’intero territorio regionale.


Unindustria Partecipazioni attiverà nel prossimo periodo svariati prodotti/servizi al fine di offrire alle aziende la più ampia offerta.


Nella fase attuale, nel tentativo di dare la migliore valorizzazione agli asset già operanti da lungo tempo con eccellenti risultati nel sistema regionale, Unindustria Partecipazioni offre i servizi nelle seguenti aree tematiche:


- Servizi alla formazione attraverso Unindustria Perform


- Prodotti di assistenza sanitaria e previdenziale attraverso Previdir


- Servizi di assistenza fiscale attraverso CAF Italia 2000


- Servizi di consulenza, amministrazione del personale e payroll attraverso CAF Italia 2000


- Servizi di finanza agevolata e di assistenza a bandi internazionali


Per ulteriori informazioni:

Raffaella Merlino
Tel. 06.84499216
e-mail: raffaella.merlino@un-industria.it  

 

Unindustria PerformBandi internazionaliCertificazione dei contratti di lavoroFiscalità internazionale e consulenza sulle doganeFinanza agevolataGestione d’impresa: strategia, ristrutturazione, organizzazione e aspetti societariPrevidirCaf Italia 2000
 

La società Unindustria Perform Srl è l’ente di formazione di Unindustria.

Nata nel 1995 per supportare le Aziende nelle iniziative formative collegate alla prevenzione e sicurezza sul lavoro, ha nel tempo maturato una significativa esperienza in tutte le attività collegate ai servizi per la formazione aziendale nell’intento di favorire la crescita delle risorse umane e delle performance aziendali.


Supporta le aziende in tutte le fasi del processo formativo, in tutte le tematiche d’interesse aziendale ed interaziendale, guidando le stesse nell’individuazione di strumenti che ne assicurino il finanziamento attraverso Fondi (Fondirigenti, Fondimpresa, FSE).


Collabora con Unindustria per sviluppare la cultura d’impresa avvalendosi di una rete di partner altamente qualificati (Università, Centri di ricerca, Centri di formazione, Camere di Commercio) promuovendo workshop e seminari.


Ha 3 sedi operative a Roma, Frosinone, Latina e si avvale di uno staff di 10 collaboratori esperti nel settore e di un network certificato di oltre 100 professionisti tra docenti, professori universitari, consulenti, specializzati in tutte le tematiche d’interesse dell’azienda e con sistema di monitoraggio.


Dal 2006 ha certificazione di qualità UNI EN ISO 9001: 2008 settore EA37 relativamente alla “progettazione ed erogazione di corsi di formazione a finanziamento pubblico e privato”.


E’ in fase di accreditamento presso la Regione Lazio.

 

BANDI INTERNAZIONALI


Il Servizio offre alle Aziende Associate a Unindustria l'opportunità di crescere sui mercati esteri, aprendo nuovi canali di vendita, attraverso un supporto a 360 gradi.

L’obiettivo è quello di fornire alle imprese un valido strumento per rispondere al difficile momento di crisi del mercato italiano e guardare avanti.

L’attività del Servizio consiste nel selezionare e segnalare costantemente alle Aziende Bandi di Gara Internazionali di forniture di beni, realizzazione di servizi e di prestazione di opere, finanziati principalmente dalla Comunità Europea e dal Governo Italiano, per orientare le imprese verso la conquista dei mercati internazionali.

La selezione dei Bandi è specifica per ogni settore.

Al fine di permettere alle aziende uno studio di fattibilità su ciascun Bando proposto, la veicolazione delle informazioni relative ai Bandi avviene tramite:

- un servizio periodico di posta elettronica (bandi@un-industria.it)
- il sito di Unindustria alla Sezione Bandi Internazionali


Prima Fase: Analisi Preliminare

Lo staff organizza un primo incontro con l’Azienda interessata a partecipare al Bando per verificare:

- Il possesso dei requisiti minimi richiesti (finanziari-professionali-tecnici) conformemente a quanto stabilito dal Bando

- La modalità di partecipazione al Bando: individuale / raggruppamento


Seconda Fase: Partecipazione al Bando

il Servizio è strutturato per fornire un supporto ampio e completo alle Aziende che, dopo l’analisi preliminare, decidano di partecipare al Bando di Gara Internazionale.
Il supporto è studiato, di volta in volta, in base alle specifiche esigenze e richieste espresse dall’Azienda stessa.
Alcuni esempi di supporto ed assistenza che il Servizio offre alle Associate Unindustria sono:


- Analisi e Studio di Fattibilità del Dossier di Gara;
- Supervisione alla preparazione dell’offerta per partecipare al Bando di Gara;
- Definizione della Documentazione di Gara;
- Assistenza per la richiesta di chiarimenti all’Ente Appaltante;
- Assistenza compilazione Documentazione di Gara;
- Assistenza al confezionamento del plico;
- Assistenza alla spedizione dell'offerta;
- Assistenza per la partecipazione all’apertura dei plichi di offerta;
- Assistenza alla richiesta di chiarimenti durante la valutazione dell’offerta da parte dell’Ente Appaltante;
- Assistenza durante la procedura di Aggiudicazione del Contratto e firma del Contratto.

 

Unindustria, unitamente ad Unindustria Partecipazioni Srl., e il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi Roma Tre hanno di recente rinnovato una Convenzione affinchè le aziende, associate ad Unindustria, possano avvalersi, a condizioni particolarmente vantaggiose, dei servizi di certificazione forniti dalla Commissione di certificazione (abilitata alla certificazione con DM del 14 marzo 2011), già istituita in seno all’Università di Roma Tre. Presidente della Commissione è la Prof.ssa Silvia Ciucciovino, Professore di Diritto del Lavoro Università Roma Tre. Le Parti hanno, altresì, previsto una Commissione istruttoria, presso Unindustria, che ha compiti esclusivamente istruttori e non deliberativi e si occuperà delle attività preliminari all’attività di certificazione, prestando consulenza ed assistenza finalizzate alla certificazione di contratti/clausole contrattuali.


Le funzioni della commissione di certificazione

L’istituto della certificazione dei contratti di lavoro e contratti di appalto introdotta nel nostro ordinamento dall’art. 75 del D.Lgs. n. 276/2003, consiste in una procedura mediante la quale una Commissione, autorizzata dal Ministero del Lavoro, convalida l’operato delle parti e la relativa qualificazione che a quel contratto è stata data.

Tale istituto ha lo scopo di ridurre in via preventiva il contenzioso in materia di qualificazione di tutti i contratti di lavoro, in quanto consente all’azienda di disporre di un documento che attesta la regolarità e la genuinità del contratto stipulato che ha “piena forza di legge” e spiega i propri effetti verso i terzi (enti previdenziali compresi), ai fini previdenziali, fiscali e contrattuali.

La scelta di ricorrere alla certificazione è assolutamente volontaria, il che significa che la relativa procedura può essere attivata soltanto su richiesta congiunta di entrambe le parti.

L’attività della suddetta Commissione sarà dedicata alla certificazione dei contratti in cui sia dedotta, direttamente o indirettamente, una prestazione di lavoro, ivi inclusi i contratti di appalto e di somministrazione. In particolare, saranno certificati i contratti di lavoro o singole clausole contrattuali.

Nel dettaglio, la Commissione fornisce le seguenti Attività:

a) La certificazione dei contratti in cui sia dedotta, direttamente o indirettamente, una prestazione di lavoro, ivi inclusi contratti di appalto, di somministrazione, ecc.;

b) La certificazione di singole clausole dei contratti di lavoro, tra cui le clausole di tipizzazione delle causali giustificatrici del licenziamento, ivi incluse quelle di giusta causa e di giustificato motivo oggettivo e soggettivo di licenziamento di cui all’art. 30, comma 3, L. 4 novembre 2010, n. 183 e la clausola compromissoria di cui all’art. 31, comma 10, L. 4 novembre 2010, n. 183;

c) La certificazione dei contratti, anche in relazione agli appalti e alle tipologie di lavoro flessibile, ai fini della sicurezza per le attività da svolgersi in ambienti confinati ex D.P.R. n. 177/2011;

d) La certificazione delle rinunzie e transazioni di cui all’art. 2113 cod. civ. a conferma della volontà abdicativa o transattiva delle parti;

e) La funzione conciliativa obbligatoria di cui all’art. 410 cod. proc. civ. per le controversie aventi ad oggetto i contratti certificati dalla medesima Commissione, ai sensi dell’art. 80, comma quarto, D. Lgs. n. 276 del 2003;

f) La soluzione arbitrale delle controversie relative ai rapporti di cui all’art. 409 cod. proc. civ. e all’art. 63, comma primo, D. Lgs. 30 marzo 2001 n. 165;

g) Assistenza e consulenza in relazione sia alla stipulazione del contratto e del relativo programma negoziale sia alle modifiche del programma negoziale concordate in sede di attuazione del rapporto ai sensi dell’artt. 79 e 81, D. Lgs. n. 276 del 2003;

h) Ogni altra funzione che l’ordinamento attribuisce alle Commissioni di certificazione

 

Fiscalità internazionale e consulenza sulle dogane


L’impatto delle variabili fiscali nello sviluppo delle attività all’estero, la crescente globalizzazione e le strategie di mercato internazionali richiedono un attento approfondimento delle variabili fiscali per poter effettuare anche le migliori scelte strategiche.


Il trasferimento di attività produttive e di flussi di reddito fuori dall’Italia inevitabilmente esigono la conoscenza della regolamentazione e delle implicazioni fiscali in un contesto sovranazionale.


Unindustria Partecipazioni fornisce supporto per l’ottimizzazione del prelievo tributario, nell’analisi delle problematiche di maggiore impatto nelle operazioni all’estero quali residenze fiscali delle persone fisiche e giuridiche, IVIE, IVAFE, tassazione redditi prodotti all’estero, dividendi, plusvalenze, transfer price, Iva internazionale, operazioni straordinarie in ambito internazionale, problematiche doganali, ecc.


- Analisi ed applicazione delle convenzioni bilaterali contro le doppie imposizioni e del diritto fiscale comunitario
- La residenza fiscale delle persone fisiche
- Monitoraggio fiscale disciplina valutaria e anti-riciclaggio
- L’Ivie e l’Ivafe
- La tassazione dei redditi prodotti all'estero da parte di persone fisiche residenti in Italia e prive di stabile organizzazione nel territorio dello Stato estero ed i rapporti tra diritto interno e convenzioni contro le doppie imposizioni
- Il credito per le imposte pagate all'estero
- La tassazione dei redditi prodotti in Italia da parte di soggetti non residenti privi di stabile organizzazione nel territorio dello Stato ed i rapporti tra diritto interno e convenzioni contro le doppie imposizioni
- La strutturazione e la gestione delle stabili organizzazioni e la determinazione del loro reddito
- I dividendi e plusvalenze in regime d’impresa
- La residenza fiscale delle società e degli enti
- Analisi e gestione delle problematiche relative ai prezzi di trasferimento
- Ristrutturazione di business e conseguente riallocazione delle risorse: problematiche di transfert price
- Operazioni straordinarie in ambito internazionale
- Consolidato fiscale mondiale
- Analisi, consulenza e assistenza in materia di applicazione dell'Iva sugli scambi internazionali per mettere in pratica una efficace gestione delle seguenti operazioni con l'estero: la territorialità delle prestazioni di servizi, le importazioni e le esportazioni, le problematiche degli esportatori abituali in merito alla determinazione e gestione del plafond e le lettere d'intento, le importazioni, le triangolazioni extra UE, comunitarie e nazionali, le operazioni UE in particolare gli acquisti, le cessioni intracomunitarie e le prestazioni di servizi intracomunitari, le operazioni effettuate via Internet e Web taxation, la fattura elettronica e fattura elettronica obbligatoria; i modelli Intrastat, Consignment stock, depositi IVA, rimborsi IVA, elenchi Black List



Due Diligence Contabili e Fiscali

- Verifiche dei principali punti di attenzione in merito alle poste contabili e ai rischi fiscali

 

 

FINANZA AGEVOLATA

A) Individuazione e analisi dei bandi

Ricerca dei bandi
Lo staff procede al monitoraggio dei siti istituzionali, della Gazzetta e di tutte le fonti disponibili al fine di intercettare i bandi e gli avvisi che mettono a disposizione Finanziamenti Agevolati


Valutazione critica
I bandi e gli avvisi individuati vengono analizzati al fine di valutarne la fattibilità, la dotazione finanziaria, le modalità di partecipazione. In breve si valuta se possono essere interessanti per le aziende associate.


B) Analisi preliminare 

Vengono organizzati degli incontri con le aziende interessate per verificare:

- Possesso dei requisiti dell’azienda interessata
- Caratteristiche del progetto/idea che l’azienda intende presentare

 


C) Partecipazione al bando

Predisposizione dell’istanza di partecipazione
Si procede alla raccolta di tutta la documentazione e le informazioni necessarie per la predisposizione del progetto e di tutta la documentazione necessaria per la partecipazione al bando.

Presentazione dell’istanza
Si procede all’inoltro della domanda in conformità alle procedure previste dal bando (via telematica e/o cartacea).


Assistenza nella fase di realizzazione dell’investimento
Si assiste l’azienda durante la fase di realizzazione del progetto per il quale è stato richiesto il contributo con la predisposizione di eventuali Stato avanzamento Lavori.


Assistenza nella rendicontazione finale 
 
Si assiste l’azienda nella rendicontazione finale del progetto con la predisposizione delle relazioni tecniche, modulistica e ogni altra documentazione necessaria.

 

Gestione d’impresa: strategia, ristrutturazione, organizzazione e aspetti societari

Il settore è specializzato nell'analisi dell'andamento del business, nel monitoraggio e nel supporto della gestione operativa quotidiana e nella ridefinizione delle strategie di breve, medio lungo periodo, in situazioni di sviluppo o crisi aziendali.

Le principali competenze sono:

Strategia
- definizione strategia di business e di portafoglio di breve, medio lungo periodo
- piani strategici e budget
- Due Diligenze economiche e finanziarie
- valutazione d'azienda

Controllo di gestione
- analisi e ridefinizione dei processi aziendali
- analisi e valutazione economica e finanziaria delle principali performance aziendali, di area e di prodotto ed identificazione dei potenziali miglioramenti
- definizione di sistemi e strumenti di controllo (es. Performance Monitoring Dashboard)

Ristrutturazioni e riorganizzazioni aziendali
- piani di ristrutturazione e riorganizzazione
- programmi di ottimizzazione dei costi e sviluppo dei fatturati
- supporto alla revisione dell’organizzazione e al change management.

Fiscale e societario
Il settore è specializzato in materie fiscali e societarie in ambito nazionale e internazionale e nella protezione del patrimonio.

Le principali competenze sono:

Operazioni straordinarie ingegneria societaria
- Analisi, ripianificazione e riorganizzazione societaria e fiscale nazionale e internazionale per fronteggiare la crisi o cogliere opportunità di sviluppo e ottimizzazione e permettere la continuità aziendale e la salvaguardia del patrimonio e dei posti di lavoro.
- Supporto alla strutturazione e realizzazione di operazioni M&A.

Pianificazione e Protezione del Patrimonio
- Trasferimento di beni e di liquidità tra diversi soggetti in Italia e/da estero
- Fiscalità inerente le operazioni di trasferimento
- Strumenti di ottimizzazione
- Trasferimenti immobiliari
- Volontari disclosure

Fiscalità Nazionale
- Applicazione della normativa italiana

 

Il Fondo Assistenza Previdir è un’Associazione senza scopo di lucro costituita nel dicembre 1987 nell’ ambito delle aziende aderenti al sistema Confindustria, iscritto all’Anagrafe dei Fondi Sanitari per gestire in comune e garantire forme integrative di assistenza (malattie, invalidità, morte e TFM).


Il Fondo Previdir opera mediante Convenzioni assicurative che eliminano il rischio di incapacità finanziaria ad adempiere ai propri impegni.


L’elevato numero di associati ed iscritti consente al Fondo di ottenere dalle più importanti compagnie di Assicurazione, prestazioni ad alto contenuto ed a costi vantaggiosi per gli associati, che si sommano ad una serie di vantaggi fiscali sia per l’azienda che per i dipendenti.

 

IL CAF ITALIA 2000 è il Centro di Assistenza Fiscale specializzato nella gestione dei modelli 730 e nella elaborazione delle paghe e contributi.


Grazie ad un team dinamico, specializzato ed in continuo aggiornamento, il nostro centro offre un qualificato strumento di servizio più aderente e vicino alle esigenze delle imprese.


Attraverso l'utilizzo di modelli gestionali sempre al passo con l'evoluzione normativa e fiscale e tramite una consolidata procedura informatica, il CAF ITALIA 2000 minimizza gli sforzi degli uffici interni delle aziende, offrendo loro un servizio di assistenza e consulenza amministrativa a 360 gradi.


Grazie all'esperienza maturata e al riscontro ottenuto dagli stessi interessati, rivolgersi al CAF ITALIA 2000 significa affidarsi ad una società solida e specializzata dove consulenti e professionisti affermati garantiscono il necessario supporto su tutte le problematiche in materia di amministrazione del personale.


Le aziende possono fare affidamento su una struttura operativa che si caratterizza per competenza e preparazione, ma al tempo stesso anche per la disponibilità e cortesia nei confronti dei propri clienti.