Comunicazione associativa

IndietroHomeAnteprima di stampa

News - 20/06/2013 inserita da LUCCHETTI DAVIDE 0684499323

Premio "Unirsi per l'Impresa" a Vincenzo Pellegrini per "The Italian Chocolate factory"

Il vincitore è stato premiato nell'ambito dell'evento "A cena con Unindustria"

 


In anteprima alcuni momenti della premiazione: a sinistra, i complimenti del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che ha letto le motivazioni della scelta del vincitore da parte del Comitato di Presidenza di Unindustria; al centro , il Presidente di Unindustria Maurizio Stirpe consegna il premio da 15.000€ a Pellegrini; a destra, le congratulazioni del Vice Presidente di Unindustria con delega per la "Coesione associativa", Giuseppe Gori, promotore dell'evento "A cena con Unindustria". 
 
 Guarda il video integrale della cerimonia di premiazione del vincitore
 
 
 
 Guarda altre foto dalla cena



Aggiornamento del 20 giugno 2013

Il Comitato di Presidenza di Unindustria ha scelto il progetto che si aggiudica la prima edizione del Premio “UNIrsi per l’Impresa”: il vincitore, Vincenzo Pellegrini con "The Italian Chocolate factory", è stato invitato in via esclusiva a partecipare alla cena di gala di questa sera nella splendida cornice del Rome Cavalieri Waldorf Astoria, dove sarà premiato dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e dal Presidente di Unindustria Maurizio Stirpe in occasione dell'evento "A cena con Unindustria...una serata di inizio estate", organizzato per valorizzare la dimensione aggregativa e del networking tra le imprese del Lazio e i più importanti stakeholders nazionali e del territorio.

Il "Premio UNIrsi per l'Impresa" è stato organizzato e promosso da Unindustria con il supporto del Comitato Start up e promozione dell'imprenditoria giovanile presieduto da Alessio Rossi, Vice Presidente dell'associazione. Il Presidente di Unindustria Maurizio Stirpe, insieme al Comitato di Presidenza dell'associazione, hanno ritenuto essere "The Italian Chocolate Factory" il migliore tra i progetti imprenditoriali che hanno partecipato al bando, con la seguente motivazione:

“Il Comitato vuole favorire la nascita di una start up che punta a trattenere talenti ed a offrire loro la possibilità di fare business in maniera innovativa, stimolando al contempo il rinnovamento del territorio urbano. Il progetto prevede la creazione nella città di Roma di un luogo condiviso, una sorta di incubatore creativo dove la coesistenza di più profili professionali e di più realtà aziendali, in particolare imprese del settore creativo/culturale, possa favorire il networking, il brainstorming e la collaborazione fattiva su progettualità concrete; qualcosa di più dunque di un agglomerato di studios ed uffici, che consenta ai creativi di trasformare la propria idea innovativa in attività imprenditoriale. La condivisione di uno spazio comune consentirà inoltre alle aziende presenti un notevole abbattimento dei costi: dall' utilizzo di servizi in comune di ultima generazione, come le applicazioni tecnologiche, all'accesso alla struttura h24, fino al supporto ed alle consulenze di business".

La nascita di questo spazio "ad hoc" si ispira ad una già consolidata realtà avviata a Londra, che ha contribuito ad innalzare, nel quartiere di Haringey, dove è situata la Chocolate Factory inglese, la quota del PIL delle industrie creative. Vincenzo Pellegrini, riceverà un finanziamento di 15 mila euro per avviare entro 4 mesi il suo progetto, usufruendo di un concreto supporto per le fasi iniziali della start-up tra cui un anno di iscrizione gratuita ad Unindustria e un piano di comunicazione dedicato.


Aggiornamento del 10 giugno 2013

Unindustria ringrazia tutti i partecipanti al concorso: i termini di ricezione delle domande sono scaduti e da questo momento non è più possibile recapitare domande di ammissione al Premio "UNIrsi per l'Impresa". Come indicato nel regolamento, nei prossimi giorni si procederà alla proclamazione del vincitore che sarà invitato e premiato durante la cena di gala del prossimo 20 giugno. Per ulteriori informazioni: premiounirsi@un-industria.it


 


Nell'ambito dell'evento "A cena con Unindustria...una Serata di Inizio Estate", organizzato dalla nostra Associazione con l’obiettivo di celebrare il valore dell’incontro, Unindustria e Confindustria Lazio promuovono il Premio "Unirsi per l'impresa", destinato al sostegno di un nuovo progetto imprenditoriale ovvero alla nascita, alla crescita e allo sviluppo di una nuova azienda nel nostro territorio.


Il vincitore sarà premiato in occasione della cena di gala del 20 giugno p.v. e riceverà subito:

- 15mila euro per creare un'azienda e avviare un nuovo progetto imprenditoriale
- Un anno di iscrizione gratuita ad Unindustria
- Il sostegno per promuovere l'iniziativa attraverso un piano di comunicazione dedicato




Come previsto dall'art. 2 del regolamento, sono ammessi a presentare domanda tutte le persone fisiche residenti nella regione Lazio (età minima 18 anni) che si impegnano a creare una Micro, Piccola e Media Impresa a forte contenuto innovativo. Nel caso di progetti presentati da un gruppo, il referente del progetto deve possedere tutti i requisiti previsti dal regolamento e, in caso di ammissibilità del progetto, dovrà essere socio e componente dell’organo di amministrazione della società costituenda. Al fine di assicurare un criterio di terzietà e imparzialità, tutti i soggetti che a vario titolo partecipano alla costituenda società non devono essere riconducibili ad aziende associate ad Unindustria.



Saranno ritenuti ammissibili tutti i progetti relativi all’avvio di attività imprenditoriali che si dimostrino innovativi, ad eccezione di quelli afferenti alle seguenti macro aree: commercio, costruzioni e attività professionali.
Importante: ogni progetto imprenditoriale partecipante rimane di proprietà dell’autore o degli autori, che potranno proteggerlo secondo le forme di tutela previste dalla legge.



Al fine della scelta dei progetti da premiare, saranno considerati i seguenti titoli preferenziali:
- Progetti con elevato contenuto innovativo;
- Progetti con una positiva ricaduta occupazionale nella regione Lazio;
- Progetti Eco-sostenibili;



Le domande potranno essere inoltrate a partire dalla data di pubblicazione del presente regolamento ed entro e non oltre il 10 giugno 2013 alle ore 17.00.
Per poter partecipare all’iniziativa è necessario compilare ed inviare a Unindustria la modulistica allegata a piè di pagina, ovvero:
- Domanda di partecipazione all’iniziativa
- Descrizione del progetto imprenditoriale
- Informativa per il trattamento dei dati personali e consenso
Andrà inoltre allegata obbligatoriamente la seguente documentazione:
- Curriculum del singolo partecipante/di tutti i componenti del team progetto
- Fotocopia del documento di identità del singolo partecipante / dei componenti del team

Per le modalità di spedizione e le tempistiche da rispettare si rimanda esclusivamente al Regolamento allegato a piè di pagina (cfr Art. 5 - Modalità e termini di presentazione delle domande di partecipazione).




Le domande ritenute ammissibili - in termini formali e di contenuto - saranno successivamente sottoposte alla valutazione del Comitato di Presidenza Unindustria: a quest’ultimo spetterà il compito insindacabile e vincolante di selezionare il vincitore.

Per le specifiche sulla premialità si rimanda al regolamento allegato (crf Art. 7 - Premi).




La segreteria organizzativa del premio è responsabile per l’attività di ricezione delle domande, per il procedimento amministrativo e per tutto ciò che riguarda i rapporti con gli assegnatari e l’erogazione dei premi previsti.

Riferimenti

premiounirsi@un-industria.it

Fax 0775. 853368