Incentivi alle imprese

IndietroHomeAnteprima di stampa

News - 10/01/2018 inserita da RICCI DANIELE

Area di crisi industriale complessa Frosinone

Sono 195 le manifestazioni di interesse ad investire presentate ad Invitalia

Sono 195 e si riferiscono a diversi ambiti settoriali le manifestazioni di interesse a investire presentate a Invitalia per l’area di crisi del “Sistema locale del lavoro di Frosinone”.

Le proposte fanno seguito alla call, promossa dal Ministero dello Sviluppo economico, Regione Lazio e Invitalia, nell’ambito del Progetto di riconversione e riqualificazione Industriale dell’area, lanciata con l’obiettivo di definire i fabbisogni di investimento delle imprese e chiusa il 12 ottobre 2017.

Al settore manifatturiero va la maggiore concentrazione degli investimenti, mentre al settore del commercio e alle attività di alloggio e ristorazione si associa il numero più elevato di proposte pervenute.

Oltre la metà delle proposte di investimento riguarda progetti di piccole dimensioni, al di sotto di 1,5 milioni di euro; ai progetti tra 1,5 e 20 milioni (37% del totale) si associa quasi il 45% degli investimenti e il 58% della nuova occupazione.

Sono 19 le manifestazioni che individuano progetti di investimento potenzialmente cantierabili e che potrebbero rientrare nel campo di applicazione della legge 181/89, per un ammontare di circa 75 milioni di euro di investimenti e oltre 500 nuovi addetti.

Attualmente sono in corso gli approfondimenti necessari per la definizione degli strumenti agevolativi e delle risorse finanziarie che saranno attivati e resi disponibili sul territorio.