Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Che impresa sei?
La mia Unindustria
English
 
  Login  |     Contatti  |     Bacheca
Unindustria
         
 
Eventi interni Eventi esterni Corsi Scadenze
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

News - 14/09/2020

Fiscale - Bonus sanificazione e DPI

Fissata a 15,6423% la misura percentuale di fruizione del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione individuali.

Con provvedimento n.302831 dell'11 settembre 2020, l'Agenzia delle Entrate ha fissata al 15,6423% la misura percentuale di fruizione del credito d'imposta per la sanificazione e l'acquisto dei dispositivi di protezione, previsto dall'art. 125 del DL 34/2020 (c.d. Decreto Rilancio) in relazione alle spese sostenute nel 2020.

la percentuale è  il risultato del rapporto tra gli importi richiesti dai contribuenti entro il 7 settembre 2020, pari a 1.278.578.142 euro, e il limite massimo di spesa fissato  in 200 milioni di euro. 

Il credito spettante a ciascun beneficiario è pertanto pari all’importo risultante dall’ultima comunicazione validamente presentata, in assenza di successiva rinuncia, moltiplicato per 15,6423%, con troncamento all’unità di euro.

In ogni caso, il credito d’imposta richiesto non può eccedere il limite di 60.000 euro.

L’importo del credito d'imposta effettivamente spettante è consultabile nel cassetto fiscale, accessibile dall’area riservata del sito Internet dell’Agenzia delle Entrate.

Ciascun beneficiario potrà fruire del credito d’imposta spettante secondo le seguenti modalità;

  • detrazione nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta di sostenimento della spesa;
  • utilizzo diretto in compensazione tramite modello F24, anche in unica soluzione. In tal caso si dovrà attendere l’approvazione del relativo codice tributo che renderà concretamente fruibile il beneficio;
  • cessione, anche parziale, del credito d’imposta a terzi soggetti, ivi inclusi istituti di credito e altri intermediari finanziari, ai sensi dell’articolo 122, comma 2, lettere c) e d), D.L. 34/2020 (Decreto Rilancio), con facoltà di successiva cessione del credito. La comunicazione della cessione può essere effettuata solo dal soggetto cedente, entro il 31 dicembre 2021, con le funzionalità rese disponibili nell’area riservata del sito dell’Agenzia (Entratel/Fisconline).

 

Unindustria
Sede Legale
Via Andrea Noale, 206
00155 Roma, Italia
Cod. Fis. 80076770587
T +39 06 844991
F +39 06 8542577
E info@un-industria.it