Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
  Contatti          Sedi
Bacheca    |   Login
 
Stampa Pdf Condividi Aggiungi ai preferiti

News - 11/07/2022

Brevetti+, Marchi+ e Disegni+: nuove risorse per il 2022

Anche per l’annualità 2022 sarà possibile accedere alle misure agevolative Brevetti +, Marchi + e Disegni +.

Con il Decreto del 7 giugno 2022, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 156 del 6 luglio 2022, Il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a disposizione, per l’annualità 2022, risorse finanziarie per i bandi relativi alle misure agevolative già operanti e denominate Brevetti+, Marchi+ e Disegni+.

 

In particolare, il Ministero con il Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale ha previsto che gli importi delle risorse finanziarie disponibili per l’annualità 2022 ammontano a:

 

euro 20.000.000,00 per la misura Brevetti+ a cui devono aggiungersi euro 10.000.000,00 derivanti dalle risorse PNRR;

euro 14.000.000,00 per la misura Disegni+;

euro 2.000.000,00 per la misura Marchi+.

 

 

Le piccole e medie imprese potranno presentare le domande

nei termini del seguente calendario:

 

dal 27 settembre per il bando Brevetti+

dall’11 ottobre per Disegni+

dal 25 ottobre per Marchi+

 

 

 

+++ ATTENZIONE: Alle ore 13.24 e 59 secondi del 27/09/2022 lo sportello Brevetti+ è stato chiuso per esaurimento della dotazione finanziaria complessiva.+++

Decreto Direttoriale Mise di chiusura dello sportello.

 

 

 

 

Per assistenza sulla registrazione di marchi e brevetti, gli associati possono rivolgersi allo

Sportello Marchi e Brevetti di Unindustria

https://www.un-industria.it/servizio/DirittodiImpresa/Sportello-Marchi-e-brevetti/

 

 

BREVETTI +

Cos’è

Brevetti+ è l’incentivo finalizzato all'acquisto di servizi specialistici per la valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato. Sono previste spese ammissibili fino a 175.000 euro.

A chi si rivolge

Le agevolazioni sono rivolte alle micro, piccole e medie imprese, anche appena costituite, con sede legale e operativa in Italia, che possiedono almeno uno dei seguenti requisiti: 
- titolari o licenziatari di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia successivamente al 1 gennaio 2017 
- titolari di una domanda nazionale di brevetto per invenzione industriale depositata successivamente al 1 gennaio 2017 con un rapporto di ricerca con esito “non negativo” 
- titolari di una domanda di brevetto europeo o di una domanda internazionale di brevetto depositata successivamente al 1 gennaio 2017, con un rapporto di ricerca con esito “non negativo” che rivendichi la priorità di una precedente domanda nazionale di brevetto.

Cosa prevede

Brevetti+ è finalizzato all'acquisto di servizi specialistici per la valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato. 
L’incentivo può finanziare l’acquisto di servizi specialistici relativi a: 
- industrializzazione e ingegnerizzazione, 
- organizzazione e sviluppo, 
- trasferimento tecnologico. 
Le agevolazioni prevedono un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 140.000 euro che non può superare l’80% dei costi ammissibili. Gli incentivi sono concessi nel regime de minimis.

 

MARCHI +

Cos’è

Il Bando Marchi+, intende sostenere le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero attraverso l'acquisizione di servizi specialistici:
- Misura A: Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione europea, 
- Misura B: Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali. 
A chi si rivolge

Micro e PMI aventi sede legale ed operativa in Italia che operano in tutti i settori. 
L'impresa alla data di presentazione della domanda di partecipazione deve: 

Per la Misura A: 
- aver effettuato, a decorrere dal 1° giugno 2018, il deposito della domanda di registrazione presso EUIPO del marchio oggetto dell’agevolazione e aver ottemperato al pagamento delle relative tasse di deposito,
nonché 
- aver ottenuto la registrazione, presso EUIPO, del marchio dell’Unione europea oggetto della domanda di partecipazione. Tale registrazione deve essere avvenuta in data antecedente la presentazione della domanda di partecipazione.

Per la Misura B:
- aver effettuato, a decorrere dal 1° giugno 2018, almeno una delle seguenti attività: 
1. il deposito della domanda di registrazione presso OMPI di un marchio registrato a livello nazionale presso UIBM o di un marchio dell’Unione europea registrato presso EUIPO e aver ottemperato al pagamento delle relative tasse di registrazione, 
2. il deposito della domanda di registrazione presso OMPI di un marchio per il quale è già stata depositata domanda di registrazione presso UIBM o presso EUIPO e aver ottemperato al pagamento delle relative tasse di registrazione, 
3. il deposito della domanda di designazione successiva di un marchio registrato presso OMPI e aver ottemperato al pagamento delle relative tasse di registrazione, nonché
- aver ottenuto la pubblicazione della domanda di registrazione sul registro internazionale dell’OMPI (Madrid Monitor) del marchio oggetto della domanda di partecipazione. La pubblicazione della domanda di registrazione del marchio sul registro internazionale dell’OMPI (Madrid Monitor) deve essere avvenuta in data antecedente la presentazione della domanda di partecipazione.

Cosa prevede

Per la Misura A, le agevolazioni sono concesse nella misura del 50% delle spese ammissibili sostenute per le tasse di deposito e dell’80% delle spese ammissibili sostenute per l’acquisizione dei servizi specialistici e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia e comunque entro l’importo massimo complessivo per marchio di euro 6.000,00. 
Per la Misura B, le agevolazioni sono concesse nella misura dell’80% (90% per USA o CINA) delle spese ammissibili sostenute per l’acquisizione dei servizi specialistici e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia e comunque entro l’importo massimo complessivo per marchio di euro 8.000,00.

 

DISEGNI+

Cos’è

Il Bando Disegni+ sostiene la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione dei disegni/modelli sui mercati nazionale e internazionale. 

A chi si rivolge

Micro e PMI aventi sede legale e operativa in Italia, titolari di disegni/modelli registrati.

Cosa prevede

Oggetto dell’agevolazione è la realizzazione di un progetto finalizzato alla valorizzazione di un disegno/modello - singolo o di uno o più disegni/modelli appartenenti al medesimo deposito multiplo. 
Il disegno/modello deve essere registrato presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) o l’Ufficio dell’Unione europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO) o l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (OMPI). In tale ultimo caso tra i Paesi designati deve esserci l’Italia.

Il disegno/modello deve essere registrato a decorrere dal 1° gennaio 2019 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di partecipazione ed essere in corso di validità.

Le agevolazioni sono concesse fino all’80% delle spese ammissibili entro l’importo massimo di euro 60.000 e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia di servizio specialistico esterno richiesto.

Allegati
Tag Articolo
Per informazioni
Tel. 0684499307
massimiliano.bondanini@un-industria.it
×

Massimiliano Bondanini




Roma

Telefono: 0684499307
Mail: massimiliano.bondanini@un-industria.it

Temi: fisco,fiscale,legale,legislativo,diritto,marchi,brevetti,appalti,semplificazione,finanza,competitività,servizi,progettazione,impianti,materiali,privacy, protezione dati, RGPD, GDPR


Tel. 0684499719-729
emanuela.magnante@un-industria.it
×

Emanuela Magnante




Frosinone

Telefono: 0684499719-729
Mail: emanuela.magnante@un-industria.it

Temi: carta,cartotecnica,legno,arredo,nautica,tessile,abbigliamento,moda,accessori,credito,finanza,incentivi,imprese


Tel. 0684499433-611
federica.saraniero@un-industria.it
×

Federica Saraniero




Roma

Telefono: 0684499433-611
Mail: federica.saraniero@un-industria.it

Temi: competitività d’Impresa, Fisco, Diritto d’Impresa, fiscale


Tel. 0684499712
daniele.ricci@un-industria.it
×

Daniele Ricci




Frosinone

Telefono: 0684499712
Mail: daniele.ricci@un-industria.it

Temi: incentivi,meccatronica,start up,finanza agevolata,competitività,bandi,bando


Unindustria favorisce lo sviluppo
delle imprese del territorio di Roma,
Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo

Codice Fiscale 80076770587 - Fax +39 06 8542577 - PEC info@pec.un-industria.it