Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Che impresa sei?
La mia Unindustria
English
 
  Login  |     Contatti  |     Bacheca
Unindustria
         
 
Sicurezza e salute, Ambiente e Qualita'
Sicurezza e salute, Ambiente e Qualita'
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

Documento - 05/07/2018

Prassi di riferimento UNI/PdR 37:2018 "Risanamento senza scavo di tubazioni sotterranee rigide per acqua potabile mediante rivestimento con malte cementizie o resine" e 38:2018 "Marcatura elettronica di reti interrate e infrastrutture nel sottosuolo"

Follow up: presentate e realizzate grazie alla collaborazione tra UNI (Ente Nazionale di Normazione), IATT (Italian Association for Trenchless Technology) e Unindustria


Sono state presentate lo scorso 21 giugno a Roma le due nuove prassi di riferimento UNI/PdR 37:2018 per il “Risanamento senza scavo di tubazioni sotterranee rigide per acqua potabile mediante rivestimento con malte cementizie o resine”, e UNI/PdR 38:2018 per la “Marcatura elettronica di reti interrate e infrastrutture nel sottosuolo”, realizzate grazie alla collaborazione tra UNI (Ente Nazionale di Normazione), IATT (Italian Association for Trenchless Technology) e Unindustria, che prosegue in modo proficuo ormai dal 2014.

In apertura dell’incontro, il Direttore Generale di UNI, Ruggero Lensi, ha ringraziato i partner che hanno contribuito alla redazione delle prassi, ricordando l’importanza della collaborazione tra le strutture di UNI, IATT e Unindustria per l’approfondimento delle tecnologie trenchless o no-dig, all’interno delle quali si inseriscono anche queste due nuove PdR.




In particolare, la PdR 37:2018 e la PdR 38:2018 risultano tanto più attuali ed interessanti se si considera i focus e gli obiettivi delle stesse. Infatti, da un lato, la prassi numero 37:2108 si occupa dei metodi per il risanamento delle tubazioni dell’acqua, in un momento storico in cui il Paese, e specialmente la Regione Lazio, soffre di consistenti dispersioni di acqua potabile, consentendo un’azione mirata su uno dei maggiori fattori della crisi idrica. 

Dall’altro lato, attraverso i marker elettronici previsti nella prassi numero 38:2018, sarà possibile in futuro conoscere a priori cosa c’è nel sottosuolo consentendo agli operatori di agire ad con un maggior grado di sicurezza.

Ad oggi, le prassi sinora pubblicate nel campo delle tecnologie no-dig, scaturite dalla collaborazione tra UNI, IATT e Unindustria, sono complessivamente 7 e tutte orientate verso sistemi e tecniche che permettono la posa, il risanamento e la sostituzione delle reti dei sottoservizi con un limitato o nullo ricorso agli scavi a cielo aperto. 

In passato, sono state pubblicate la UNI/PdR 7:2014 sui sistemi di minitrincea, e UNI/PdR 26:2017 sui sistemi per la localizzazione e la mappatura delle infrastrutture nel sottosuolo (Sezione 1), per la posa di tubazioni a spinta mediante perforazioni orizzontali (Sezione 2), per la trivellazione orizzontale controllata (Sezione 3), riscuotendo un notevole successo/gradimento da parte di tutti gli operatori sia pubblici che privati. 

Nel loro insieme, i sistemi sopra menzionati possiedono un elevato contenuto tecnologico e specialistico e richiedono, pertanto, un alto livello di professionalità da parte di chi le adotta. Per tale motivo si continuerà a lavorare in futuro, puntando alla formalizzazione della presenza di figure professionali altamente qualificate nella gestione complessiva delle reti del sottosuolo, al fine di innalzare il livello qualitativo degli interventi, ridurre gli impatti economici ed ambientali e i disagi per i cittadini nella aree urbane.

Si allegano le prassi di riferimento citate in ordine di pubblicazione e un interessante contributo del DG di UNI, Ruggero Lensi, sull’iter di realizzazione delle PdR dedicate alle tecnologie trenchless o no.dig.

 

Le UNI/PdR sono gratuitamente e integralmente scaricabili al seguente link


Professional Unindustria
×

Antonio Truglio




Telefono: 07661895004
Mail: antonio.truglio@un-industria.it


Unindustria
Sede Legale
Via Andrea Noale, 206
00155 Roma, Italia
Cod. Fis. 80076770587
T +39 06 844991
F +39 06 8542577
E info@un-industria.it