Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

Documento - 28/06/2018

Scenari Economici, giugno 2018 - Dove va l'economia italiana e una proposta per l'Eurozona

Centro Studi documentazione

Il CSC prevede un rallentamento dell’economia italiana nel biennio 2018-2019; il tasso di crescita del PIL è previsto attestarsi quest’anno all’1,3 per cento (dall’1,5 nel 2017) e decelera ulteriormente all’1,1 nel 2019.

Pesa l’incertezza a livello internazionale; le nuove politiche protezionistiche degli Stati e le tensioni geopolitiche (in particolare conseguenti all’uscita degli Stati Uniti dall’accordo sul nucleare con l’Iran) possono influenzare gli scambi globali.

L'Europa, purchè più integrata, rappresenta un’opportunità per tutti i paesi membri, compresa l’Italia, per risolvere i problemi di bassa crescita, fluttuazioni del ciclo, crisi di sfiducia e conseguente difficoltà di accesso ai mercati finanziari.