Contatti          Sedi
Bacheca    |   Login
 
Condividi Aggiungi ai preferiti Stampa Pdf

News - 01/06/2023

Conversione in legge del DL "Ponte sullo stretto di Messina"

Legge 26 maggio 2023 n.58

Vi informiamo che nella G.U. n. 125 del 30 maggio 2023 è stata pubblicata la L. 26 maggio 2023, n. 58: Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 marzo 2023, n. 35, recante disposizioni urgenti per la realizzazione del collegamento stabile tra la Sicilia e la Calabria.

Il testo definitivo è così articolato:

  • Art. 1. Assetto societario e governance della Stretto di Messina S.p.a.;
  • Art. 2. Rapporto di concessione;
  • Art. 3. Riavvio delle attività di programmazione e progettazione dell’opera;
  • Art. 3-bis. Procedure espropriative relative all’opera;
  • Art. 4. Disposizioni finali.

L’art. 3-bis, rubricato “Procedure espropriative relative all’opera”, che è stato introdotto successivamente, prevede l’attivazione di un “cassetto virtuale” (spazio internet ad accesso riservato) dedicato alle procedure espropriative ai sensi del D.P.R. n. 327/2001, dove verrà garantito l’accesso agli atti con un “fascicolo virtuale”, finalizzato a incrementare la pubblicità e la trasparenza delle procedure e ad ospitare le comunicazioni indirette, dove verranno pubblicati:

  • l’identificazione dei soggetti attivi dell’espropriazione, con allegazione degli eventuali atti di delega dei poteri espropriativi e dei provvedimenti di designazione del dirigente dell’ufficio per le espropriazioni e del responsabile del procedimento espropriativo;
  • provvedimenti di apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e di dichiarazione della pubblica utilità;
  • il piano particellare di esproprio, completo di parte grafica e descrittiva;
  •  i documenti di cui all’articolo 16, commi 1 e 2, del D.P.R. n. 327/2001;
  • una relazione con i criteri di quantificazione degli oneri, diretti e indiretti, di esproprio e occupazione;
  • le comunicazioni di avvio del procedimento;
  •  i decreti di accesso, occupazione ed esproprio;
  • le ordinanze di pagamento e di deposito.

Di rilievo anche le novità introdotte nelle disposizioni finali (art. 4) per le opere complementari e funzionali all’operatività dell’opera: il comma 7-bis prevede la nomina, entro 30 giorni dalla data di conversione in legge, di un Commissario straordinario per il coordinamento degli interventi indicati nel piano di adeguamento e riqualificazione dell’autostrada A19 Palermo-Catania, per consentire il celere completamento del piano di adeguamento e riqualificazione dell’infrastruttura quale intervento funzionale alla completa operatività dell’opera; il comma 7-ter dispone invece che, entro sessanta giorni dall’approvazione del progetto definitivo, la Regione Sicilia e la Regione Calabria adottano un Piano integrato condiviso finalizzato ad adeguare il sistema del trasporto pubblico locale e regionale nell’area dello Stretto di Messina alle esigenze di mobilità derivanti dalla realizzazione del collegamento stabile tra la Sicilia e la Calabria e delle relative opere a terra e ad assicurare adeguati livelli di servizio del trasporto pubblico locale e regionale in considerazione delle esigenze logistiche e trasportistiche dei cantieri previsti per la realizzazione dell’opera.

Il comma 7-quater incarica l’Autorità di sistema portuale dello Stretto di individuare i progetti prioritari necessari all’adeguamento delle infrastrutture e di avviarne un percorso di rifunzionalizzazione delle stesse.

Infine, il comma 9-bis dell'art. 4 destina per ciascuno degli anni dal 2024 al 2030, 1 milione di Euro allo sviluppo del Piano di comunicazione per la realizzazione del Ponte sullo Stretto, volto ad assicurare l’attuazione di iniziative permanenti di informazione e di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza sullo stato di avanzamento dell’opera, da svolgere in collaborazione con i competenti enti territoriali.

Entrata in vigore del provvedimento: 31/05/2023

In allegato:

-Il testo del Decreto Legge;

-Il testo coordinato del Decreto Legge con la Legge di conversione;

-Le FAQ del MIT.

 

Allegati
Tag Articolo
Per informazioni
Tel. 0684499511
daniela.quaranta@un-industria.it
×

Daniela Quaranta Leoni




Roma

Telefono: 0684499511
Mail: daniela.quaranta@un-industria.it

Temi: economia,centro studi,sviluppo economico,statistiche,università,ricerca,trasferimento tecnologico,


Tel. 0684499334
chiara.antonelli@un-industria.it
×

Chiara Antonelli




Roma

Telefono: 0684499334
Mail: chiara.antonelli@un-industria.it

Temi: legalità,legislativo,sanità,salute,enti locali,confindustria,


Tel. 0684499292
adelaide.iones@un-industria.it
×

Adelaide Iones




Roma

Telefono: 0684499292
Mail: adelaide.iones@un-industria.it

Temi: legalità,legislativo,Enti locali,Confindustria,


Unindustria favorisce lo sviluppo
delle imprese del territorio di Roma,
Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo

Codice Fiscale 80076770587 - Fax +39 06 8542577 - PEC info@pec.un-industria.it

Do not follow or index