Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

News - 28/06/2021

Regione Lazio - Ordinanza 25 giugno 2021, n. Z00018

Nuove disposizioni in merito all'individuazione del numero massimo di spettatori per gli spettacoli all'aperto

 

E' stata pubblicata la nuova ordinanza della Regione Lazio, la numero Z00018, in materia di igiene e sanità pubblica, che disciplina gli eventi all'aperto.

In base all'andamento epidemiologico e alle caratteristiche dei siti e degli eventi all'aperto, tenuto anche conto dell'andamento della campagna di vaccinazione anti-Covid 19 nella Regione Lazio, è possibile raggiungere fino al numero massimo di 1.500 spettatori per spettacoli all'aperto di cui al comma 1 dell'articolo 5 del decreto legge 52/2021, sulla base dei seguenti criteri e garanzie:

    • Assicurare posti preassegnati e la distanza interpersonale di cui all'articolo 5 comma 1 del decreto legge richiamato;
    • rispetto del vincolo del 50 per cento della capienza massima autorizzata;
    • rispetto delle linee guida di cui all'articolo 1, comma 14 del decreto legge 33/2020, come aggiornate con Ordinanza del Ministro della Salute del 29 maggio 2021 “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali” elaborate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e definitivamente integrate e approvate dal Comitato tecnico Scientifico;
    • previsione di misure di sicurezza aggiuntive (es. obbligo del dispositivo FFP2), come previste dal Verbale n.8 della riunione del CTS del 16 aprile 2021;

e secondo le seguenti modalità:

  • gli operatori del settore trasmettono alla Regione Lazio (Direzione regionale Cultura e Lazio Creativo – Indirizzo PEC: cultura@regione.lazio.legalmail.it) un'istanza di deroga, individuando il numero massimo di spettatori per gli spettacoli all'aperto, allegando uno specifico piano di sicurezza recante le caratteristiche del sito all'aperto, corredato degli elaborati grafici e dei documenti a comprova sia del rispetto delle misure adottate per il contenimento del contagio, sia dei principi fissati dal CTS e sia dei criteri sopra richiamati;
  • la Regione Lazio trasmette il piano all'Azienda Sanitaria Locale territorialmente competente, per le valutazioni di competenza; 
  • la comunicazione di autorizzazione all'utilizzo di un numero massimo di spettatori superiore a quello di 1000, fissato dall'articolo 5 comma 1 del decreto legge 52/2021, è trasmessa tempestivamente dalla Direzione regionale Cultura e Lazio Creativo agli interessati; la stessa non sostituisce gli atti autorizzativi di competenza di altri organi.

La presente ordinanza, che annulla e sostituisce integralmente l'Ordinanza 11 giugno 2021, n. Z00016.

In allegato l'ordinanza.


Professional Unindustria
×

Daniela Quaranta Leoni




Telefono: 0684499511
Mail: daniela.quaranta@un-industria.it


×

Chiara Antonelli




Telefono: 0684499334
Mail: chiara.antonelli@un-industria.it


×

Adelaide Iones




Telefono: 0684499292
Mail: adelaide.iones@un-industria.it