Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

News - 12/03/2020

Fiscale - Misure straordinarie di sospensione degli adempimenti e dei versamenti tributari nelle aree di iniziale diffusione del coronavirus

Leggi la sintesi della Nota di Confindustria sui temi economici e d'interesse delle imprese delle ex zone rosse

Per fronteggiare l’evolversi della situazione epidemiologica e le implicazioni negative per l’economia, il 23 febbraio 2020 il Governo ha emanato un primo Decreto-Legge (DL n.6/2020) e in attuazione di quest’ultimo, un Decreto del Presidente del Consiglio recante medesima data (entrambi pubblicati in GU n. 45 del 23 febbraio 2020) con cui sono state disposte misure straordinarie di contenimento dell’epidemia nelle aree di iniziale diffusione del virus e in particolare:

• per la Regione Lombardia il Comune di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia e Terranova dei Passerini;

• per la Regione Veneto, il Comune di Vo’ Euganeo.

In considerazione dell’incidenza significativa dell’evento sulla normale attività di individui e imprese, il Ministro dell’Economia e delle Finanze è intervenuto con il Decreto Ministeriale del 24 febbraio sugli adempimenti a carico dei contribuenti residenti nelle zone sopra elencate.

Nello specifico sono stati sospesi i versamenti delle imposte, delle ritenute e gli adempimenti tributari per i contribuenti e le imprese residenti o che operano negli undici comuni interessati dalle misure. La sospensione riguarda anche le cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e quelle conseguenti ad accertamenti esecutivi.

Successivamente il 2 marzo 2020 è stata emanato un nuovo Decreto-Legge, che introduce "Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19" (Decreto-Legge 2 marzo 2020, 9 pubblicato sulla GU Serie Generale n.53 del 02/03/2020). Il Decreto interviene anche in materia fiscale, integrando le previsioni del DM 24 febbraio 2020 e prevedendo misure, che garantiscono un necessario supporto economico per affrontare problemi di liquidità finanziaria causati dell’emergenza sanitaria internazionale.

Per un approfondimento sul tema, vi alleghiamo una nota di Confindustria dedicata alle misure straordinarie di sospensione degli adempimenti e dei versamenti tributari, nelle aree di iniziale diffusione del coronavirus.