Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

News - 29/03/2020

Trasporto merci - Orientamenti comunitari per il cargo aereo

Per i cargo aereo la LaáCommissione europea ha formulato una serie raccomandazioni agli Stati membri

La Commissione europea ha formulato una serie raccomandazioni agli Stati membri affinché adottino, con estrema urgenza, le misure operative e organizzative funzionali a garantire il trasporto aereo delle merci durante l’emergenza COVID-19.

Richiamando il ruolo essenziale della modalità aerea nel commercio mondiale e nelle catene di approvvigionamento globali, con particolare riferimento a farmaci e merci deperibili, la Commissione ha sottolineato le enormi difficoltà del settore in questo periodo, messo in ginocchio anche dalle limitazioni e dalle cancellazioni dei voli passeggeri. Il cargo aereo infatti non viaggia solo in aerei dedicati ("all cargo"), ma anche nelle pance dei voli passeggeri. Si è così determinata una carenza di capacità nella movimentazione aerea, mancanza di personale negli aeroporti ed un aumento importante dei costi.

Tra le misure raccomandate, si evidenziano in particolare:

  • l’eliminazione temporanea (o una maggiore flessibilità) delle chiusure notturne e delle restrizioni delle bande orarie presso gli aeroporti per le operazioni essenziali di trasporto aereo di merci;

  • la possibilità di favorire l’utilizzo di aerei passeggeri per il trasporto esclusivo di merci;

  • l’opportunità di esentare dalle restrizioni di viaggio, gli equipaggi e il personale aeroportuale che non presentano sintomi, di favorirne l’impiego ed un riposizionamento sul cargo aereo purché in presenza di adeguati protocolli di sicurezza anti-contagio;

  • l’applicazione da parte dei vettori aerei di tariffe ragionevoli per le spedizioni di merci essenziali.

La Commissione ha esortato inoltre tutti i Paesi terzi ad astenersi dall'imporre restrizioni non necessarie alle operazioni di trasporto aereo di merci, soprattutto se incompatibili con gli accordi esistenti. Ha infine ricordato la corretta applicazione della normativa comunitaria che impone, qualora siano adottate misure nazionali di emergenza che hanno riflessi sulle condizioni all'esercizio dei diritti di traffico, di darne esecuzione secondo criteri di trasparenza, proporzionalità, non discriminazione. Ciascuna misura nazionale di emergenza dovrà essere tempestivamente e debitamente comunicata alla Commissione e agli altri Stati membri.
 


Professional Unindustria
×

Marco Galluzzo




Telefono: 0684499306
Mail: marco.galluzzo@un-industria.it


×

Patrizia Falerno




Telefono: 0684499525
Mail: patrizia.falerno@un-industria.it