Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
  Contatti          Sedi
Bacheca    |   Login
 
Stampa Pdf Condividi Aggiungi ai preferiti

Foto gallery - 29/07/2022

Fare Impresa Lazio

Approfondimento dalla conferenza di presentazione dei nuovi bandi della programmazione europea 2021-27 per la competitività delle imprese del Lazio: 205 milioni in campo, di cui 15 milioni per favorire l'accesso a fonti di finanziamento alternative

Aggiornamento:

Basket Bond Lazio - Gara per l’affidamento del servizio di arranger - Pubblicata sul sito di Lazio Innova la gara

 

 

Oggi 29 luglio 2022 il nostro Presidente Angelo Camilli ha partecipato all’appuntamento “Fare Impresa Lazio - I nuovi bandi della programmazione europea 2021-27 per la competitività delle imprese del Lazio”, organizzato presso la Camera di Commercio di Roma. Con lui sono intervenuti il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Presidente della CCIAA Roma Lorenzo Tagliavanti, l’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio Paolo Orneli e Annalisa De Benedictis di Lazio Innova.

 

In campo 205 milioni per le imprese: serviranno per migliorare l'accesso al credito e per sostenere la competitività delle aziende. Lo strumento che servirà allo scopo si chiama appunto "Fare impresa Lazio", un pacchetto di bandi e iniziative varie per sostenere la ripartenza delle Pmi del territorio.

 

Fare Impresa Lazio
Guarda le video interviste ad Angelo Camilli e Rosario Zoino

Guarda il servizio del Tgr  Lazio '205 milioni per le imprese'


In particolare la Regione ha presentato la gara del credito per l'individuazione del soggetto gestore degli strumenti di credito per le Pmi e la gara per l'arranger di Basket Bond Lazio. Con la prima gara il soggetto individuato gestirà tre strumenti finanziari della nuova sezione "Credito 2021-2027" per un totale di 85 milioni di euro di risorse. La seconda prevede fondi per 15 milioni per favorire l'accesso da parte delle imprese a fonti di finanziamento alternative al credito bancario. E ancora sono state presentate le iniziative a sostegno delle imprese innovative e delle startup con diversi strumenti: il bando Pre-Seed PLUS da 5 milioni di euro per la creazione e il consolidamento di startup innovative, il fondo Innova Venture di 15 milioni di euro dedicato al Venture Capital, l'avviso per la III edizione dei Dottorati Industriali, il bando per borse di studio che prevedono la realizzazione di percorsi triennali di dottorato di innovazione da svolgersi in Italia e all'estero con caratteristiche di elevato profilo scientifico. Infine ecco il bando da 70 milioni per la reindustrializzazione, la digitalizzazione e l'internazionalizzazione che finanzierà progetti dedicati a aerospazio, sicurezza, automotive, scienze della vita, economia del mare, green economy, agrifood e Industrie creative e digitali, patrimonio culturale e tecnologie della cultura.
 

A settembre la Regione Lazio firmerà un protocollo con la Camera di Commercio di Roma, per azioni comuni a favore dello sviluppo economico delle imprese e dell'occupazione del Lazio. In particolare, la Regione darà in gestione alla Camera di Commercio la pubblicazione di due avvisi da 10 milioni di euro complessivi che sono: 'Voucher Internazionalizzazione' e 'Voucher digitalizzazione'.

 

Così il nostro Presidente Angelo Camilli:

 

"Le misure messe in campo dalla Regione Lazio e in programmazione per sostenere la ripartenza delle Pmi del territorio rappresentano un rafforzamento patrimoniale del sistema. La crescita del nostro tessuto imprenditoriale ci permette di affrontare le crisi: oggi viviamo una situazione schizofrenica, da un lato c’è il massiccio piano di investimenti pubblici messo in campo, dall’altro le grandissime difficoltà legate ai costi dell’energia e alla crisi delle materie prime. A questo si somma il momento di trasformazione che stiamo attraversando: le imprese devono affrontare difficoltà di conto economico ma hanno la necessità di mettere in campo investimenti per recuperare e crescere ulteriormente, ma al contempo devono mettere in campo investimenti che riguardano processi di trasformazione digitale e di sostenibilità, che hanno un forte impatto sulla vita aziendale. Noi dobbiamo sostanzialmente sostenere la capacità delle imprese di innovarsi, e in questa direzione digitalizzazione, sostenibilità e internazionalizzazione sono temi vitali. Le misure di cui parliamo oggi riguardano il tema dell’accesso al credito: sarebbe un grave problema se al sistema bancario dovesse mancare il sistema delle garanzie per l’accesso al credito delle PMI. Il tema del rafforzamento patrimoniale è fondamentale per il nostro tessuto imprenditoriale e in questa logica l’intervento pubblico è decisivo: per questo ringrazio la Regione Lazio per aver rinnovato queste misure, che ricordo consentono operazioni su una dimensione di impresa media e piccola che normalmente il mercato non consentirebbe. Queste misure permettono alle piccole e medie imprese di accedere a strumenti di finanza aziendale, come minibond e patrimonializzazione, che contribuiscono a dare solidità finanziaria alle Pmi e consentono alle imprese di rafforzarsi, crescere e creare occupazione stabile”.

 

Questo invece il commento del Presidente del nostro Gruppo Tecnico Credito e Finanza Rosario Zoino sui fondi riservati alle fonti di finanziamento alternative: 

 

"Grazie all'uso dei basket bond aiutiamo anche le piccole e medie imprese a sviluppare i concetti che sono propri delle grandi imprese: consiglio di amministrazione, relazioni trimestrali, semestrali, rating. Tutte variabili appannaggio delle grandi imprese che attraverso i minibond queste variabili diventano ad appannaggio delle piccole imprese e che sono fondamentali per costruire un percorso di crescita delle imprese. E' impensabile che le imprese siano organizzate come un tempo, il mondo è cambiato, anche quelle più piccole devono organizzarsi per affrontare le enormi difficoltà che ci sono oggi per fare impresa".



Seguici sui Social! 
LinkedIn | Twitter

Facebook | Instagram | Youtube

x

Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Fare Impresa Lazio 29 luglio 2022
Tag Articolo
Per informazioni
Tel. 0684499287
stefano.micalone@un-industria.it
×

Stefano Micalone




Roma

Telefono: 0684499287
Mail: stefano.micalone@un-industria.it

Temi: media relations,press,stampa,rassegna,interviste,comunicati


Tel. 0684499323
davide.lucchetti@un-industria.it
×

Davide Lucchetti




Roma

Telefono: 0684499323
Mail: davide.lucchetti@un-industria.it

Temi: Comunicazione,Digital,Web,Social


Tel. 0684499303-07611897902
marco.rughetti@un-industria.it
×

Marco Rughetti




Viterbo

Telefono: 0684499303-07611897902
Mail: marco.rughetti@un-industria.it

Temi: viterbo,ceramica,fisco,credito,finanza,elite


Tel. 0684499456
sara.marzi@un-industria.it
×

Sara Marzi




Roma

Telefono: 0684499456
Mail: sara.marzi@un-industria.it

Temi: comunicazione, media relations,press,stampa,rassegna,interviste,comunicati


Tel. 0601908115
annalaura.pompozzi@un-industria.it
×

Anna Laura Pompozzi




Aprilia

Telefono: 0601908115
Mail: annalaura.pompozzi@un-industria.it

Temi: centro studi,statistiche,highlights,


Tel. 0684499418
federica.zuccari@un-industria.it
×

Federica Zuccari Annesi




Roma

Telefono: 0684499418
Mail: federica.zuccari@un-industria.it

Temi: comunicazione,web,


Unindustria favorisce lo sviluppo
delle imprese del territorio di Roma,
Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo

Codice Fiscale 80076770587 - Fax +39 06 8542577 - PEC info@pec.un-industria.it