Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Che impresa sei?
La mia Unindustria
English
 
  Login  |     Contatti  |     Bacheca
Unindustria
         
 
Sicurezza e salute, Ambiente e Qualita'
Sicurezza e salute, Ambiente e Qualita'
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

Evento - 09/06/2016

Smart Working Roadmap - Formazione - Innovazione - Collaborazione. Partecipano i principali referenti istituzionali e aziendali che hanno affrontato da vicino il tema dello "Smart Working"

Il 9 giugno ne discuteranno ad Unirete le aziende TIM | TELECOM ITALIA, WIND, FASTWEB, ADS – Assembly Data System, CELLNEX ITALIA e SIELTE in collaborazione con Assotelecomunicazioni Asstel

Smart Working: Formazione - Innovazione - Collaborazione. L'evento, organizzato in collaborazione con Assotelecomunicazioni Asstel, vede la partecipazione dei principali referenti istituzionali e aziendali che hanno affrontato da vicino il tema dello "Smart Working" e intendono oggi condividere riflessioni e risultati. In particolare ne discuteranno ad Unirete le aziende TIM | TELECOM ITALIA, WIND, FASTWEB, ADS – Assembly Data System, CELLNEX ITALIA e SIELTE, che insieme alle istituzioni si soffermeranno sull'idea di smart working come una nuova filosofia del lavoro.


Registrati all'evento


Migliorare le performance di business attraverso un nuovo modo di lavorare "smart".

Lo sviluppo continuo delle ICT sta profondamente modificando le modalità di fare business e l'organizzazione del lavoro.
L'introduzione di nuove tecnologie digitali, capaci di supportare e abilitare nuovi processi, ed il progressivo ingresso dei c.d. "nativi digitali" nel mondo del lavoro, che si rapportano all'azienda con un approccio mediato dalle tecnologie, sono fattori che stanno assumendo una maggiore rilevanza all'interno della riprogettazione delle modalità organizzative.

Riorganizzarsi in senso smart porta vantaggi all'azienda, incrementando livelli di produttività e qualità complessiva, al dipendente, attraverso il miglioramento del work-life balance, ed al territorio in cui ha sede l'impresa, aumentando i livelli di sostenibilità ambientale.

Lo Smart Working è un processo con un impatto trans-generazionale che vedrà le nuove generazioni più pronte a recepire nuovi stili di lavoro, con la necessità di sviluppare una nuova cultura lavorativa da parte dei lavoratori meno giovani.
L'attivazione di questi processi richiede da parte dell'azienda un grande investimento in formazione, anche delle strutture di management, affinchè cambi la relazione gerarchica dell'organizzazione, con nuovi modelli di leadership, e si sviluppi una nuova metrica per misurare l'efficacia del lavoro.
Per sostenere questa nuova cultura del "lavoro agile" è altresì importante che la normativa non stravolga i principi che sono alla base di questa trasformazione, tra questi autonomia e flessibilità.
Oltre agli aspetti organizzativi e culturali, di non secondaria importanza sono le tecnologie che diventano il fattore abilitante per rendere possibile lo Smart Working.

Programma dei lavori

Ore 16
Introduzione
- Francesco D'Angelo, Presidente Sezione Comunicazioni Unindustria
- Dina Ravera, Presidente Assotelecomunicazioni Asstel

Modera
- Laura Di Raimondo, D.G. Assotelecomunicazioni Asstel

........................................................................................................................................

Current scenario e stato dell'arte sulla normativa dedicata al "lavoro agile"
- Fiorella Crespi, Direttore Osservatorio Smart Working Politecnico di Milano
- Maurizio Del Conte, Presidente ANPAL e Prof. Diritto del Lavoro Università Bocconi

Ore 16:30 TAVOLA ROTONDA 1
La rivoluzione dello Smart Working

"Come lo Smart Working integra welfare e produttività"
- Andrea Iapichino, Referente Progetto Smart Working, TIM

"Il Remote working come forma di lavoro agile"
- Luciano Sale, Responsabile HR, WIND

"Smart Working @ FASTWEB: una realtà"
- Roberto Biazzi, Chief Human Capital Officer, FASTWEB

Ore 17:00 TAVOLA ROTONDA 2
Tecnologie abilitanti per modelli organizzativi più agili e produttivi

"Nuove reti e nuove infrastrutture: quali opportunità?"
- Patrizia Biscu, Responsabile HR, ADS Group

"Smart Working: autonomia e flessibilità"
- Giovanni Meli, Direttore del Personale, SIELTE

"L'evoluzione del settore delle Field Operation grazie a metodologie organizzative smart"
- Laura Mancuso, Head of HR e General Services, Cellnex Italia

Conclusioni
- Annamaria Parente, Commissione Lavoro Senato

Ore 17:45 Fine dei lavori
 

Unindustria
Sede Legale
Via Andrea Noale, 206
00155 Roma, Italia
Cod. Fis. 80076770587
T +39 06 844991
F +39 06 8542577
E info@un-industria.it