Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Che impresa sei?
La mia Unindustria
English
 
  Login  |     Contatti  |     Bacheca
Unindustria
         
 
Eventi interni Eventi esterni Corsi Scadenze
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

News - 05/09/2012

Reti di impresa: novità d'estate

L’estate ha portato alcune novità per le reti d’impresa. Tra queste, le più rilevanti riguardano alcune disposizioni contenute nella legge n.134/2012 che ha convertito con modifiche il d. l. n.83/2012, cd. Decreto Sviluppo.

Tra le nuove misure previste merita un particolare risalto il chiarimento sul fatto che la responsabilità patrimoniale - per le obbligazioni assunte dall’organo comune per il programma comune - è limitata al fondo comune.

Sono state anche semplificate alcune procedure per la comunicazione, tra gli uffici del Registro Imprese, delle modifiche apportate al contratto di rete. È previsto che le imprese partecipanti optino per far acquistare alla rete la soggettività giuridica, il cui regime civilistico e tributario non è però definito. Ai consorzi per l'internazionalizzazione sono concessi contributi per la copertura fino al 50 per cento delle spese da essi sostenute per l'esecuzione di progetti per l'internazionalizzazione, da realizzare anche attraverso contratti di rete con piccole e medie imprese non consorziate.

E’ prevista inoltre la creazione di progetti pilota per favorire la creazione di reti di impresa e di filiera tra le aziende del comparto turistico del territorio nazionale, con uno o più decreti del Ministro per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport, d'intesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. Infine, il decreto interministeriale 26 giugno 2012 (modifiche e integrazioni ai criteri e alle modalità per la concessione della garanzia del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese) azzera la commissione prevista per l’accesso al Fondo di garanzia per alcune categorie di soggetti tra le quali rientrano le imprese che hanno sottoscritto un contratto di rete.

Infine, la possibilità di redigere il contratto non più solo tramite atto pubblico o scrittura privata autenticata ma anche per atto firmato digitalmente (art.24 del citato decreto) o con firma elettronica autenticata da notaio o da altro pubblico ufficiale (art. 25) e trasmesso agli uffici del Registro delle Imprese attraverso un modello standard tipizzato.

 

 

 

Unindustria
Sede Legale
Via Andrea Noale, 206
00155 Roma, Italia
Cod. Fis. 80076770587
T +39 06 844991
F +39 06 8542577
E info@un-industria.it