Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
 

Start up innovative

Tag

  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

News - 26/07/2019

E' stato pubblicato l'avviso pubblico Fondo Futuro 2014/2020.

Un’opportunità per le micro imprese che si trovano in situazioni di difficoltà di accesso ai canali tradizionali del credito.

 

Informiamo le aziende associate che è stato pubblicato l'Avviso Pubblico Fondo Futuro 2014/2020.

Attraverso la concessione di finanziamenti a tasso agevolato la Regione, oltre a sostenere la regolarizzazione del mercato del lavoro e lo spirito imprenditoriale, intende aumentare l’efficienza e la qualità delle imprese, migliorare l’accesso delle donne all’occupazione e ridurre le disparità di genere.

La dotazione della finestra 2019 di Fondo Futuro è pari a 13, 5 milioni di euro a valere sulle annualità 2019-2020 del POR FSE 2014-2020. È prevista una Riserva Sisma di 3 milioni di euro per le imprese che operano o intendono aprire una sede operativa in uno dei 15 Comuni situati nell’Area del Cratere Sismico.

Si tratta di finanziamenti a tasso agevolato (1%) a sostegno di un piano di investimento o di avviamento di impresa.

Possono fare domanda microimprese, inclusi i titolari di partita IVA, che per condizioni soggettive e oggettive si trovino in situazioni di difficoltà di accesso ai canali tradizionali del credito e che abbiano o intendano aprire nel Lazio almeno una sede operativa (domicilio fiscale in caso di titolari di partita IVA).

Le spese ammissibili, entro i massimali indicati nell’Avviso, sono quelle connesse all’attività, indicate nel business plan e sostenute nel periodo di realizzazione del progetto, (massimo 12 mesi a partire dalla data di sottoscrizione del contratto di finanziamento), conformi a quanto previsto dalla normativa vigente in materia.

Il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili del progetto, nel rispetto dei massimali previsti e con le seguenti caratteristiche:

  • finalità: copertura di un piano di investimenti o di avvio di impresa;
  • forma tecnica: mutuo chirografario;
  • importo minimo 5.000 euro, massimo 25.000 euro;
  • periodo di rimborso del prestito: fino a 84 mesi, incluso l’eventuale preammortamento;
  • preammortamento: commisurato al tempo di realizzazione del progetto, massimo 12 mesi, al tasso dell’1% annuo;
  • tasso fisso, predefinito nella misura dell’1% annuo;
  • rimborso in rate costanti mensili posticipate.

La presentazione delle domande sarà possibile a partire dalle ore 12:00 del 2 settembre 2019 e fino alle ore 12:00 del 30 ottobre 2019.

 

Tutta la documentazione nonchè le modalità di presentazione delle domande, sono disponibili al seguente link: http://www.lazioinnova.it/bandi-post/por-fse-fondo-futuro-finestra-2019/