Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

Comunicato Stampa - 17/09/2020

Start up: a "Splastica" e "Earthfront" il Premio Unirsi per l'Impresa

Organizzato da Unindustria e Regione Lazio per le Start up pi¨ innovative

Splastica è la start up vincitrice della V Edizione del Premio “Unirsi per l’Impresa”, per la categoria Startup innovative Premio Unindustria”. Alla vincitrice, che si concentra sulla ricerca di nuovi materiali analoghi alla plastica ma 100 % biodegradabili a base di polimeri naturali, realizzati a partire da scarti alimentari e ad oggi ha brevettato un prodotto realizzato partendo dal latte, sono stati assegnati servizi di consulenza per l’elaborazione di un Piano strategico aziendale della durata di due mesi, erogato da Zeta Consulting e l’accesso al Programma di Accelerazione UniCredit StartLab (2020), erogato da UniCredit (entrambi partners della quinta edizione del Premio insieme alla Regione Lazio ed a Lazio Innova), servizi del valore complessivo di 30.000 euro.

Inoltre, Unindustria valorizzerà la start up vincitrice sui suoi canali istituzionali, al fine di garantire la massima diffusione tra i principali stakeholder laziali del progetto vincente e delle sue potenzialità.

 

La Start up Earthfront che intende avviare la commercializzazione di un macchinario

denominato "Adaptive Guardian Technology" (AGT), progettato e brevettato dal proprio team di ingegneri, è invece la vincitrice della categoria “Premio speciale Regione Lazio.” L’AGT di Earthfront rappresenta un innovativo sistema di tutela dei corsi d'acqua per il recupero, trattamento e riciclaggio di macroplastiche e microplastiche, galleggianti e sospese, trasportate dai corsi d'acqua dolce.

L’azienda vince un premio in denaro di 5.000 euro ed una serie di servizi, tra cui l’accesso al percorso Go to Market per lo sviluppo d’impresa comprensivo di specifiche consulenze specialistiche e l’accesso al Talent per tre mesi a tutti i partecipanti della categoria Regione Lazio/Lazio Innova.

Sono state dieci le finaliste del “Premio Unirsi per l’Impresa”, tra startup e imprese innovative, tra le quali ricordiamo oltre alle vincitrici:

  • Farmamico, Latitudo 40, Reco2 e Yakkyo per la categoria ‘Premio Unindustria’
  • Ecobubble, Knock Out, Sea Quality e Spa Escape per la categoria ‘Premio speciale Regione Lazio’

 

Il Premio “Unirsi per l’Impresa”, anche quest’anno, ha lo scopo di sostenere la crescita delle imprese innovative, attraverso la partnership con il sistema manifatturiero e dei servizi, come volano per la crescita economica del sistema produttivo laziale e della competitività sul mercato nazionale ed internazionale.

 

Le vincitrici delle due categorie arrivate in finale sono state scelte, al termine di una sessione di pitch di tre minuti, da una Giuria d’Onore, composta dal Presidente di Unindustria Filippo Tortoriello, dall’Assessore della Regione Lazio Paolo Orneli, dal Direttore della LUISS Giovanni Lo Storto, dal Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria con Delega Start up Innovative Giulio Natalizia, da Laura Santarelli Project Manager - Startups & open Innovation di Lazio Innova, da Sabrina Boifava WEU Start Lab & Development Programs di Unicredit Startlab e dal Vice Direttore Generale di Zeta Consulting Francesco Tomaselli.

Era presente alla premiazione anche l’Head Territorial Relations Region Centro di UniCredit Fabrizio Tartaglia.

 

  

 


Professional Unindustria