Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

Documento - 04/06/2015

CSC - Congiuntura Flash - Maggio 2015

Centro Studi Documentazione: analisi mensile sulla situazione dell'economia italiana ed internazionale nei principali aspetti economici e finanziari

L’economia italiana va meglio di quanto previsto. L’incremento del Pil nel primo trimestre 2015 è stato superiore alle stime del CSC e lascia la possibilità di raggiungere nel biennio 2015-16 risultati migliori delle previsioni prevalenti.

I progressi congiunturali non significano però che gli effetti della crisi sono terminati; siamo ancora indietro in termini di performance rispetto a Germania, Spagna, Inghilterra e Francia, e solo perseguendo la strada delle riforme avremo la possibilità di chiudere il gap.

Inoltre è importante menzionare come la finestra internazionale propizia è transitoria e che gli altri paesi a loro volta sono in fase di forti cambiamenti, quindi per recuperare terreno serve operare a velocità superiore rispetto a loro.

La Grecia, infine, rappresenta il pericolo più imminente e l’eventuale default penalizzerebbe la capacità delle banche di concedere credito e conseguentemente la fiducia di imprese e famiglie ne risentirebbe.