Contatti          Sedi
Bacheca    |   Login
 
Stampa Pdf Condividi Aggiungi ai preferiti

Adnkronos Ultim'ora - 24/11/2022 16:42:00

Superbonus al 90%, ecco cosa cambia

(Adnkronos) - Il 18 novembre 2022 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n.176, noto come Aiuti Quater. Tra le nuove disposizioni introdotte c'è la rimodulazione anticipata del Superbonus per i condomini e le prime case con tetto di reddito. In sintesi, l'incentivo avrà una nuova percentuale del 90% rispetto al 110%, già a partire dal 25 novembre 2022 e non più dal 2023 come in precedenza stabilito. Alla fine del dibattito politico si è deciso di anticipare nell'anno in corso la rimodulazione degli incentivi legati al Superbonus. L'aliquota infatti scende da subito dal 110% al 90% per i condomini, gli edifici composti da 2 a 4 unità posseduti da un unico proprietario o in comproprietà tra più soggetti. Coloro che presentano la CILAS (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata Semplificata) entro il 25 novembre 2022 e i condomini che abbiano deliberato in assemblea prima di tale data sullo svolgimento dei lavori legati al Superbonus potranno continuare a usufruire dell'aliquota del 110%. Inoltre, vengono confermate le riduzione progressive della percentuale di detrazione al 70% per il 2024 e al 65% perr il 2025. Per le abitazioni unifamiliari che al 30 settembre 2022 abbiano già completato il 30% dei lavori complessivi è prorogata la possibilità di usufruire del Superbonus 110 sulle spese sostenute fino al 31 marzo 2023, anziché al 31 dicembre 2022. Inoltre, le abitazioni unifamiliari adibite a prima casa, il cui proprietario abbia un reddito di riferimento non superiore a 15.000 euro, potranno usufruire del Superbonus 90% fino al 31 dicembre 2023. Il calcolo del reddito di riferimento sarà effettuato con il quoziente familiare, un metodo introdotto dal nuovo Governo, differente rispetto al sistema ISEE sinora utilizzato. Un'altra importante novità introdotta dal DL Aiuti Quater riguarda il tema di cessione dei crediti d'imposta. Viene prolungato da 4 a 10 anni il periodo di recupero dei crediti acquisiti dopo la cessione o lo sconto in fattura per le operazioni perfezionate entro il 31 ottobre 2022.

Unindustria favorisce lo sviluppo
delle imprese del territorio di Roma,
Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo

Codice Fiscale 80076770587 - Fax +39 06 8542577 - PEC info@pec.un-industria.it

Do not follow or index