Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
 
  TUTTO    
  NOTIZIE    
  EVENTI    
  STAMPA    

News - 01/09/2020

Diritto societario - Assemblee societarie e approvazione dei bilanci: le novitÓ introdotte dal Decreto Agosto

Le novitÓ introdotte dall'articolo 71 del Decreto Agosto

Con riferimento alla notizia del 27/03/2020 relativa alle misure straordinarie di convocazione delle assemblee e approvazione dei bilanci introdotte dall’articolo 106 del Decreto Cura Italia, vi informiamo che l’articolo 71 del Decreto Agosto è intervenuto, introducendo delle novità rispetto alla vecchia disposizione.

In particolare, Il comma 1 dell’articolo 71 del D.L. n. 104/2020 prevede quanto segue: “alle assemblee delle società per azioni, delle società in accomandita per azioni, delle società a responsabilità limitata, delle società cooperative e delle mutue assicuratrici, convocate entro il 15 ottobre 2020, continuano ad applicarsi le disposizioni dei commi dal 2 al 6 dell'articolo 106 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27”.

Tra le novità emerge, dunque, la scelta del Legislatore di non prevede una estensione della proroga al 15 ottobre delle disposizioni di cui all’articolo 106 commi dal 2 al 6 D.L. n. 104/2020 a tutte i precedenti beneficiari. Non viene prevista, infatti, la proroga a favore delle associazioni e delle fondazioni, che avevano trovato collocazione nel comma 8 bis, introdotto in sede di conversione del Decreto Cura Italia.

Inoltre, con l’eliminazione del comma 1 dell’articolo 106 del D.L. n. 18/2020, si esclude la proroga del differimento a 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio per l’approvazione del bilancio, tornando ad applicarsi il termine ordinario di 120 giorni per l’approvazione degli stessi.

Infine, continuerà ad essere possibile, fino al 15 ottobre 2020, la gestione delle assemblee con le modalità straordinarie introdotte dai provvedimenti emanati durante il periodo di emergenza, anche se non previste dallo statuto. Viceversa, dal 16 ottobre 2020, salvo che lo statuto preveda la gestione delle assemblee con le modalità a distanza o con rappresentanza, si dovranno applicare le disposizioni in esso previste.