Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
  Contatti          Sedi
Bacheca    |   Login
 
Stampa Pdf Condividi Aggiungi ai preferiti

Interviste ed Editoriali - 30/07/2022

Automotive, Borgomeo: "Con progetti Cesano e Cassino il Lazio può essere leader"

"Il litio e le batterie sono i presupposti dello sviluppo futuro della mobilità. Con Unindustria stiamo creando un'aggregazione di aziende all'interno di un quadro di ripensamento del settore"

 

"Il progetto è importantissimo: Enel Green Power e Vulcan Energy hanno il grande merito di essersi cimentate in questa importante ricerca''.

 

A parlare all'Adnkronos è Francesco Borgomeo, Presidente di Unindustria Cassino, riferendosi ai giacimenti di litio nell'area nord di Roma, tra a Cesano a Campagnano, scoperti negli anni '70, quando sono stati trovati dei campioni con un elevato contenuto di questo metallo. Il progetto di ricerca e scavo sottoscritto negli scorsi giorni tra Enel Green Power e la società australiana Vulcan Energy.

 

''Il fatto che si inizi uno studio che possa portare a dati certi -sottolinea Borgomeo - è il primo passo da fare: se mai si comincia mai si avranno risposte. Siamo molto fiduciosi che lo studio possa andare avanti. Tutto quello che Unindustria può fare per sostenere e favorire il progetto lo farà''.


Ma quello di Cesano non è l'unico progetto nel Lazio a cui Unindustria sta guardando con attenzione e fiducia:

 

'L'altro grande intervento - spiega Borgomeo - che la Regione è riuscita ad incentivare è quello a Cassino dove l'azienda 'Power 4 Future' è partita con gli investimenti per realizzare la prima gigafactory del Lazio. La società è partecipata da Fincantieri e Faist Electronics e vista la loro determinazione il progetto potrebbe dar vita a una delle prime gigafactory in Italia''.

 

''È un messaggio molto importante. Le aziende hanno creato una stretta sinergia con il polo universitario di Cassino dove ci sono competenze e straordinarie eccellenze in tema di elettrificazione e di sostenibilità. L'Università ha infatti un corso di ingegneria elettrica in lingua inglese, ha un grande know how, con laboratori e professori di livello. Come Unindustria stiamo creando un mobility cluster, ovvero un'aggregazione di aziende nel settore dell'automotive. Tutto questo si inserisce all'interno di un profondo ripensamento del settore su cui l'Italia non ha voluto investire a differenza di altri paesi, come Francia e Germania, che hanno scommesso molto sulla mobilità sostenibile del futuro che prevede un percorso di elettrificazione della meccanica. C'è la volontà di fare del Lazio la regione protagonista del settore dell'automotive: il litio e le batterie sono i presupposti dello sviluppo futuro della mobilità e questi due interventi portano la Regione a essere protagonista del settore''.

 

Leggi anche:
Litio a nord di Roma, si comincia a scavare. Borgomeo: «Nasce il polo hi-tech»
 


Seguici sui Social! 
LinkedIn | Twitter

Facebook | Instagram | Youtube

Tag Articolo
Per informazioni
Vice Direttore Generale
Tel. 0684499301
massimiliano.ricci@un-industria.it
×

Massimiliano Ricci




Roma

Vice Direttore Generale

Telefono: 0684499301
Mail: massimiliano.ricci@un-industria.it


Tel. 0684499287
stefano.micalone@un-industria.it
×

Stefano Micalone




Roma

Telefono: 0684499287
Mail: stefano.micalone@un-industria.it

Temi: media relations,press,stampa,rassegna,interviste,comunicati


Tel. 0684499323
davide.lucchetti@un-industria.it
×

Davide Lucchetti




Roma

Telefono: 0684499323
Mail: davide.lucchetti@un-industria.it

Temi: Comunicazione,Digital,Web,Social


Unindustria favorisce lo sviluppo
delle imprese del territorio di Roma,
Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo

Codice Fiscale 80076770587 - Fax +39 06 8542577 - PEC info@pec.un-industria.it