Contatti          Sedi
Bacheca    |   Login
 
Condividi Aggiungi ai preferiti Stampa Pdf

Foto gallery - 17/05/2024

Grand Challenges Scholars Program: 5° lezione sulla sfida della crescita a cura di Teleconsys SpA

Unindustria e Università Campus Bio-Medico di Roma insieme per affrontare sfide globali e nuove competenze


Si è svolta mercoledì 15 maggio la quinta lezione del Progetto Grand Challenges Scholars Program, il programma universitario rivolto a studenti di laurea triennale e magistrale a cui l’Università Campus Bio-Medico di Roma aderisce.

L’edizione 2024 è realizzata in partnership con Unindustria e 9 aziende associate che saranno in aula con gli studenti per accompagnarli nel percorso di conoscenza delle sfide globali e nuove competenze.

 

L’intervento di Teleconsys si è concentrato sulla sfida della crescita che ha affrontato una piccola azienda come Teleconsys, in un panorama così complesso di trasformazioni in atto nella società.

 

“Voglio parlarvi ragazzi della scelta coraggiosa dei due fondatori di Teleconsys che dopo 16 anni decidono di affidare la loro azienda ad un manager per strutturare un piano strategico la cui attuazione ha portato oggi Teleconsys ad essere una PMI innovativa che fattura oltre 20 milioni e con circa 110 dipendenti” ha illustrato Marco Massenzi Amministrato Delegato di Teleconsys SpA ad una platea di giovani studenti “Questa sfida ha fatto leva proprio sulle competenze trasversali che per Teleconsys sono divenute un asset strategico: Imprenditorialità e business model (Digital Innovation Company), multidisciplinarietà (4 Business Unit intersecate da un’area di Open Innovation), coscienza sociale (rendicontato nel Bilancio di sostenibilità), multiculturalità (Gender diversity). In Teleconsys abbiamo più del 25% della popolazione aziendale con meno di 30 anni”

 

Successivamente hanno preso la parola i giovani laureandi, laureati e dottorandi che hanno affrontato la sfida dell’Organizzazione in azienda.

 

Si è parlato di Holacracy (Edoardo Putti), di Metaverso per l’Onboarding (Daniele Di Noto), di Open Talent Academy (Sara Maresca), di Modello Zero Trust per la Cybersecurity (Ginevra Biagini), di Quantum AI per la medicina predittiva (Lorenzo Marcoccia), di Avatar basati sulla AI Generativa per l’addestramento dei medici (Giordano Pescetelli).

 

“Una azienda che cresce, cambia pelle così velocemente e che decide di giocare alla pari delle big company deve avere strumenti innovativi per attrarre e trattenere i talenti e quella Tecnologica, in quanto facciamo dell’innovazione applicata alle grandi sfide una delle nostre principali leve competitive” ha continuato Marco Massenzi “Ciascuna di queste iniziative poggia su una qualche collaborazione con l’Università Campus Bio-Medico, a dimostrazione di come sia fondamentale per la crescita di una PMI una relazione ampia e strutturata con il mondo accademico e con la terza missione dell’università”.

 

Nelle foto Marco Massenzi Amministrato Delegato di Teleconsys SpA davanti alla platea di studenti dell’Università Campus Bio-Medico di Roma e il Team dei giovani Teleconsys intervenuto in aula.

Foto Gallery

Tag Articolo
Per informazioni
Tel. 0684499511
daniela.quaranta@un-industria.it
×

Daniela Quaranta Leoni




Roma

Telefono: 0684499511
Mail: daniela.quaranta@un-industria.it

Temi: economia,centro studi,sviluppo economico,statistiche,università,ricerca,trasferimento tecnologico,


Tel. 0684499231
daniela.marchetti@un-industria.it
×

Daniela Marchetti




Roma

Telefono: 0684499231
Mail: daniela.marchetti@un-industria.it

Temi: innovazione,trasferimento tecnologico,università,ricerca,progettazione,impianti,materiali,


Unindustria favorisce lo sviluppo
delle imprese del territorio di Roma,
Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo

Codice Fiscale 80076770587 - Fax +39 06 8542577 - PEC info@pec.un-industria.it

Do not follow or index