Contatti          Sedi
Bacheca    |   Login
 
Stampa Pdf Condividi Aggiungi ai preferiti

News - 10/01/2017

News da Bruxelles

N. 1/2017 a cura di Federturismo Confindustria

 
 
 
COMMISSIONE EUROPEA

2018: the EU-China Tourism Year
Il 12 luglio 2016 il Presidente della Commissione Europea Juncker e il Primo Ministro cinese Li Keqiang hanno annunciato che il 2018 sarà l'EU-China Tourism Year (ECTY) e il 5 gennaio sono state pubblicate sul sito della Commissioni alcune informazioni su questa importante iniziativa, che rappresenterà un'opportunità unica di aumentare i flussi e gli investimenti dei visitatori sia per la Cina che per l'UE.
Le priorità dell'ECTY saranno:
- mostrare ciò che l'UE può offrire ai visitatori cinesi, supportando e promuovendo varie campagne di marketing; 
- facilitare l'organizzazione di business summits; 
- organizzare B2B per gli operatori turistici nell'ambito delle fiere di settore più importanti.
Vi segnaliamo il sito dedicato all'iniziativa:
 http://ecty2018.org/
Per ulteriori informazioni e documenti pubblicati nel sito della Commissione cliccare
qui.

PARLAMENTO EUROPEO

Agenda 2017

Nel 2017 il PE dovrà affrontare sfide importanti: la crisi migratoria, la lotta al terrorismo, le battaglie contro l’evasione fiscale e la tutela dei diritti dei consumatori. In più, darà spazio alla regolamentazione dell’editoria online inclusa nella proposta di “mercato unico digitale”. I parlamentari si concentreranno anche sulla riduzione delle emissioni inquinanti.
Per maggiori informazioni cliccare
qui.

Commissione giuridica (JURI)

Giovedì 12 gennaio  la Commissioni JURI si riunirà per discutere sul diritto d’autore nel mercato unico digitale e sulle regole per l'esercizio del diritto d'autore e dei diritti connessi applicabili a talune trasmissioni online di organismi di diffusione radiotelevisiva e a ritrasmissioni di programmi radiotelevisivi.


CONSIGLIO DELL’UE

Presidenza maltese
Saranno i temi delle migrazioni e dell'asilo ad avere la priorità durante la presidenza maltese del Consiglio UE, che ha preso il via il 1° gennaio per i prossimi sei mesi, sino al 30 giugno. Il dossier Brexit rischia però di assumere un'importanza preponderante se, come dichiarato dalla premier Theresa May, la Gran Bretagna notificherà l'attivazione dell'articolo 50 che fa formalmente scattare l'addio all'UE e l'avvio dei negoziati il prossimo marzo.


CAPITALI EUROPEE DELLA CULTURA

Saranno Aarhus in Danimarca e Paphos a Cipro le due capitali europee della cultura per il 2017. Gli appuntamenti culturali avranno ufficialmente inizio il 21 gennaio in Danimarca e una settimana dopo a Cipro. La città danese intende promuovere le arti come strumento per rimodellare i comportamenti urbani e culturali, mentre a Paphos, prima città cipriota a rivestire questo ruolo, il tema sarà “avvicinare le culture”.


FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI (FEIS)

Ieri, lunedì 9 gennaio, il Fondo europeo per gli investimenti, l’Artigiancredito Toscano (ACT) e altri cinque confidi (Italia Comfidi Scrl , FidiToscana Spa, Neafidi SC, Cooperfidi Italia SC e Artigianfidi Vicenza SC) hanno firmato un accordo nel quadro del programma COSME in favore delle PMI italiane. 
Il FEIS fornirà una contro garanzia che dovrebbe permettere ad ACT e ai cinque confidi di erogare 360 milioni di euro di garanzie per le piccole e medie imprese del nord e centro Italia nel corso dei prossimi tre anni. La Commissione calcola che potrebbero essere interessate oltre 10 000 PMI italiane. (
Comunicato stampa)


BREXIT

Ieri il Primo ministro inglese Theresa May ha ribadito che il Regno Unito avrà bisogno di un nuovo accordo commerciale con l’Unione europea dopo l'uscita dall’UE. La May ha sottolineato che dopo l’attivazione dell’articolo 50, prevista per il 31 marzo, si procederà a negoziare tutti i rapporti con l’UE. Intanto in questi giorni il Ministro degli esteri Boris Johnson è in visita negli Stati Uniti dove ha incontrato il chief strategist di Trump, Steve Bannon, e il genero Jared Kushner. Sul tavolo la Siria e le relazione con la Russia e la Cina. (
Bloomberg)


EUROSTAT

Il tasso di disoccupazione nell'Eurozona "decresce lentamente" e a novembre 2016 è arrivato al livello "più basso dal 2009". Lo sottolinea un portavoce della Commissione europea, specificando che "la disoccupazione giovanile è una priorità" e pur restando molto alta in Grecia, Spagna, Italia e Francia, le misure messe in atto dalla Commissione con i fondi per la Garanzia Giovani "danno frutti" e che negli ultimi due anni sono stati recuperati "1,4 milioni di posti di lavoro". (
ANSA)


CONNECTED SMART CITIES CONFERENCE 2017

Si segnala la conferenza “
Connected Smart Cities Conference 2017” che si terrà a Bruxelles il 12 gennaio 2017 e avrà come oggetto le applicazioni delle tecnologie  Internet of Things (IoT) nei contesti urbani moderni.
L’evento è organizzato dalla Open & Agile Smart Cities initiative (OASC) con l’European Network of Living Labs (ENoLL). La conferenza rappresenta un luogo di incontro per autorità urbane locali, policy makers e attività di business che ha come scopo quello di collegare lo sviluppo della società moderna con le tecnologie connesse in tempo reale, mercati e sistemi governativi nel 21esimo secolo.

 

Unindustria favorisce lo sviluppo
delle imprese del territorio di Roma,
Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo

Codice Fiscale 80076770587 - Fax +39 06 8542577 - PEC info@pec.un-industria.it

Do not follow or index