Contatti          Sedi
Bacheca    |   Login
 

Promosso a partire da ottobre 2020 come esito del Tavolo di lavoro costituito dalla Regione Lazio con l’allora Presidente del Consiglio Buschini sulle problematiche del settore ed anche alla luce di un indotto che conta un numero totale di unità locali delle imprese attive pari ad oltre 7.700, per un complessivo di addetti di circa 30mila unità dei quali circa 10.000 direttamente coinvolti nella produzione ed il restante nelle attività di servizi e riparazione. Si tratta dunque di una dimensione considerevole, che colloca l’Automotive ai primi posti tra i settori di specializzazione del Lazio.
 

Iniziativa che, partendo dall’Area comprensoriale di Cassino, a tutt’oggi è ancora in corso coinvolgendo, attraverso apposite comunicazioni e riunioni, tutte le aziende della filiera associate alle quali Unindustria intende garantire il massimo supporto in vista delle sfide già in atto per il settore e dettate dalla transizione tecnologica, energetica e della domanda.
 

Obiettivo del Progetto Laziomotive sarà quello di cogliere le opportunità derivanti dalle prospettive del più ampio concetto della mobilità sostenibile e, di conseguenza, quello di rappresentare le esigenze e le prospettive della filiera per individuare e favorire, a tutto tondo, le misure volte a supportare la competitività e lo sviluppo delle nostre aziende.
 
Primi risultati raggiunti: 


• l’inserimento dell’Automotive nelle S3 della prossima programmazione comunitaria 2021-27;


• gli importanti investimenti già concretizzati:
 
- la Power4Future (Joint Venture tra Fincantieri Si e Faist Electronics) che si è riusciti, con il supporto della Regione Lazio, ad indirizzare a Cassino per la produzione di batterie al litio per l’automotive e la nautica;
 
- la Gisaf International con l’acquisizione della ex Lombardini a Rieti per un programma di riconversione per la produzione di particolari destinati ad auto di lusso;

- la Ht&L Fitting, leader europeo nell’assemblaggio degli insiemi gomma/cerchio, che ha previsto a Cassino il proprio nono plant, il terzo in Italia (gli altri in Marocco, Serbia, Polonia e Russia);

- la Icaplant con l’acquisizione di un’azienda di Frosinone che realizzava bus elettrici per svilupparla nell’ambito dei nuovi scenari che si stanno delineando.


• l’avvio, con il contributo della Camera di Commercio di Latina - Frosinone, di un progetto di analisi del settore nel nostro territorio a cura di Anfia, i cui primi esiti sono risultati già fondamentali per indirizzare le attività in corso (il rapporto finale sarà presentato il 14 Giugno);


• sempre grazie ad un contributo della Camera di Commercio di Latina - Frosinone a breve avranno inizio attività per sviluppare un rilevante piano di marketing dove le aziende troveranno spazio per rappresentare competenze e capacità assieme a significative iniziative nel campo della formazione e della riqualificazione del personale.

 

In questa fase, ricevute manifestazioni di interesse da parte di aziende per fare investimenti e dopo le interlocuzioni con la Regione Lazio, il Mise ed Invitalia, sono in corso approfondimenti individuali con le aziende per indirizzare verso le forme di finanziamento disponibili, ivi compreso la possibilità di presentare un contratto di sviluppo/accordo di programma al Ministero dello Sviluppo Economico. 

Per Informazioni
Direttore Generale (ad interim)
Tel. 0684499301
massimiliano.ricci@un-industria.it
×

Massimiliano Ricci




Roma

Direttore Generale (ad interim)

Telefono: 0684499301
Mail: massimiliano.ricci@un-industria.it

Temi: Direzione Generale,Direzione,Confindustria,


Tel. 0684499737
pamela.morasca@un-industria.it
×

Pamela Morasca




Frosinone

Telefono: 0684499737
Mail: pamela.morasca@un-industria.it

Temi: frosinone,multinazionali,mercati esteri,


Tel. 0776 1725559
daniele.ricci@un-industria.it
×

Daniele Ricci




Cassino

Telefono: 0776 1725559
Mail: daniele.ricci@un-industria.it

Temi: incentivi,meccatronica,start up,finanza agevolata,competitività,bandi,bando,cassino,


Unindustria favorisce lo sviluppo
delle imprese del territorio di Roma,
Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo

Codice Fiscale 80076770587 - Fax +39 06 8542577 - PEC info@pec.un-industria.it

Do not follow or index